Homepage

SISTEMA DI ISOLAMENTO TERMICO A CAPPOTTO

SISTEMA DI ISOLAMENTO TERMICO A CAPPOTTO

 

L' isolamento a cappotto è una tecnica per la coibentazione termica e acustica delle pareti di un edificio, applicando il materiale isolante all'esterno invece che all'interno o dentro la parete.

Per la sua semplicità esecutiva, questo tipo di coibentazione è utilizzato nella maggior parte delle nuove costruzioni e nella quasi totalità delle ristrutturazioni, in quanto consente l'esecuzione dei lavori senza che si renda necessario il rilascio dell'immobile da parte degli occupanti.

La tecnica consiste nell'applicare alle pareti dei pannelli isolanti con appositi sistemi di fissaggio che, successivamente, vengono ricoperti da malte adesive precolorate. I pannelli possono essere dotati di una rete porta-intonaco per la finitura a malta tradizionale


 


Isolamento termico delle pareti dall'esterno

TETTO VENTILATO

TETTO VENTILATO

 

 

Lo strato di ventilazione agevola, tramite i moti convettivi, la fuoriuscita dell’aria riscaldata (con velocità di 0,7-0,9 m/sec.) attraverso la linea di colmo di adeguata sezione. Il buon funzionamento di uno strato di ventilazione, con superficie di cmq./ml. 600/700, può portare ad un abbattimento calorico superiore al 40%, oltre a tutti gli altri benefici propri della ventilazione, quali la maggior durata degli elementi che compongono la copertura per l’assenza di muffe e fenomeni di condensa. Il "tetto ventilato" è la migliore forma di coibentazione per coperture inclinate che grazie alla ventilazione garantisce dei vantaggi sia d'estate che d'inverno. Esaltando ancor di più le caratteristiche termiche degli isolanti da sottocopertura che  migliorando  la  vivibilità  nel  sottotetto.

Il sistema è composto, a partire dall'intradosso, da

  •  assito a vista 
  •   barriera a vapore 
  •   listoni, dello spessore dell'isolante, paralleli alla linea di gronda 
  •  pannello isolante (normalmente non inferiore a cm.6)  
  •  guaina di protezione dall'acqua 
  •  listoni per la camera di ventilazione, ortogonali, di altezza cm. 6/7 
  •   listoncini ancorati ai listoni, paralleli alla linea di gronda, posta ad interasse a seconda della lunghezza dei coppi o tegole usati.

 Dovrà essere munito di griglia antipassero e di un efficace colmo ventilato in grado di smaltire l'aria riscaldata, proveniente dalie falde

IMMOBILE COSTRUITO A MONTEFREDANE (AV)

 

                                 - La nostra tipologia di immobile -